forex trading logo
Home Ovadese in bicicletta



Giro delle Pievi in Mountain Bike 64 Km

Tempo di percorrenza 5:00 ore

Per i dettagli e la scheda tecnica completa del percorso consulta la guida da pagina 41

Prima Tappa - Ovada-Molare - Distanza: km. 6,3

Seconda tappa - Molare-Cremolino - Distanza km. 5,2

Terza tappa - Cremolino-Carpeneto - Distanza km. 7,5

Quarta tappa - Carpeneto-Rocca Grimalda - Distanza km. 6,6

Quinta tappa - Rocca Grimalda-Silvano d'Orba (Borgo La Pieve) - Distanza km. 7

Sesta tappa - Silvano d'Orba (Borgo La Pieve)-Castelletto d'Orba - Distanza km. 7

Settima tappa - Castelletto d'Orba-Lerma - Distanza km. 9,5

Ottava tappa - Lerma-Lerma (Santuario della Rocchetta) - Distanza km. 4

Nona tappa - Lerma-Belforte Monferrato - Distanza km. 6

Decima tappa - Belforte Monferrato-Ovada - Distanza km. 4

 





 
Le colline del Dolcetto 40 Km

Un anello di 40 km tra le colline del Monferrato alessandrino e le prime pendici dell’Appennino; su e giù per strade panoramiche tra vigneti, boschi, pievi e castelli attraversando su strade secondarie paesaggi continuamente diversi. Si parte ed esce da Ovada in direzione dell’autostrada; in prossimità del casello, alla rotonda, si sale in direzione Belforte; si attraversa il paese e si prosegue verso Tagliolo, che si vede a sinistra, in distanza; non si raggiunge il paese perché si svolta a destra al bivio in direzione San Pietro. Si attraversa la frazione e si scende verso la Gambina, reincontrando sulla sinistra la strada che proviene da Tagliolo; si continua a scendere fino al bivio, dove si svolta a destra in direzione Lerma-Mornese. Subito dopo la frazione di Mascatagliata si arriva al ponte sul Piota continua





 
Contrasti di Mezza Collina 36 Km


Si parte dalla centrale Piazza Castello in Ovada (m 172 slm) per iniziare il percorso in direzione Rocca Grimalda - Alessandria SP 185 per km 6,8 la strada non è molto trafficata e pianeggiante. Passato il bivio di Rocca Grimalda si prosegue sempre sulla strada SP 185, si giunge al bivio per San Giacomo e si svolta a sinistra in direzione a San Giacomo (m 215 sl.), dopo k. 2 di strada in salita e poi pianeggiante si giunge nella frazione e si svolta a destra direzione Cascinavecchia SP 190 per km 2 poi si prosegue diritto per km 3,8 in direzione Mantovana (m 212 slm) il paesaggio intorno è dolcissimo, le colline mai aspre, la vista si estende da un lato sulle pianure lontane di fronte verso la catena dei monti Appennini continua





 
Uno sguardo al Monte Tobbio 28 Km

Si parte dalla centrale Piazza Castello in Ovada (m 172 slm) per iniziare il percorso in direzione Novi Ligure. Si percorre la SP 155 per km 5,2 di strada trafficata pianeggiante, fino a Silvano d'Orba (m 165 slm) borgo conosciuto per la produzione di Grappa con il sistema tradizionale piemontese; passato il centro del paese si prosegue in direzione Castelletto d'Orba (m 210 slm) per km 3,5 di strada poco trafficata in leggera salita, una sosta alle sorgenti di acqua di cui il paese è ricco e si riparte in direzione Montaldeo per km 3,6, di strada inizialmente in salita; al bivio per San Cristoforo una deviazione di m 100 vi porta alla Pieve di Sant'Innocenzo dove la strada si mantiene poco trafficata e inizia il tratto di salita per poi alternarsi con tratti pianeggianti dove il panorama si estende tra borghi con castelli, vigneti e il Monte Tobbio che con il suo profilo dominerà tutto il percorso continua





 

 

Silvano d'Orba - Mornese 10 Km

Interessante percorso su strade campestri che passando sul crinale di destra idrografica del Torrente Piota collega la bassa Valle Orba con Mornese – mt 380 s.l.m, porta del Parco delle Capanne di Marcarolo. L’itinerario anche in corrispondenza di tratti asfaltati utilizza strade a volume di traffico veicolare pressoché nullo, mantenendosi su un crinale molto panoramico; può essere percorso in qualunque stagione ed è abbastanza intuitivo, nonostante la presenza di numerose deviazioni conducenti a fondi privati.

Dall’abitato di Silvano d’Orba – mt 175 s.l.m. (incrocio via XX Settembre – Via Valle) ci dirigiamo per poche centinaia di metri lungo quest’ultima via, abbandonandola alla nostra sinistra per salire verso la collina seguendo con ripide svolte dapprima su asfalto, poi (nei pressi di una edicola votiva) su sentiero verso la Chiesa di San Pancrazio: da qui parte uno sterrato dapprima in lieve discesa, poi con ondulazioni che prosegue nel bosco e successivamente su crinale panoramico tra vigneti: all’innesto su una sterrata più importante pieghiamo a sinistra proseguendo in falsopiano con la valle del Torrente Piota alla nostra destra continua





 
360 gradi di Ovadese 27 Km

Si parte dalla centrale Piazza Castello in Ovada (m 172 slm) per iniziare il nostro percorso in direzione Acqui Terme. I primi km. 6 si percorrono su strada pianeggiante (SS 456) e in zona abitata fino a giungere a Molare (m 225 slm) paesino che offre punti di ristoro (all'interno area cimiteriale Pieve di Campale), passando per la direttrice principale sempre in direzione Acqui Terme si inizia una salita con ampi tornanti e dopo km 5 si giunge a Cremolino (m 405 slm) che come un ideale balcone offre una vista stupefacente sulla catena dei monti Appennini liguri-piemontesi, sulla cittadina di Ovada e sui tanti borghi e castelli delle colline dell'Alto Monferrato; vale una passeggiata il centro storico di Cremolino con salita fino all'ingresso del castello Malaspina continua





 
Dalle Dolci Terre alla Langhe 59 Km


Partenza dal parcheggio di fronte al Museo dei Campionissimi di Novi LIgure. Lasciamo il Museo alla nostra sinistra e impegnamo la rotatoria imboccando la prima uscita. Percorriamo il lungo Corso Piave svoltando poi successivamente a destra su Via Antica Genova e proseguendo su strada per Gavi. Si inizia in leggera salita uscendo dal centro abitato di Novi per poi dolcemente percorrere la cresta delle colline. La strada è tortuosa e si snoda tra boschi e coltivi, poco trafficata , offre un paesaggio incantevole. In località Valle all’incrocio con la strada provinciale proveniente da Serravalle (attenzione!) si devia a destra in direzione di Gavi continua





 

 

In bici tra i castelli dell'Alto Monferrato 100 Km



Si attraversa il centro cittadino e si lascia Ovada in direzione di Alessandria: oltrepassato il torrente Orba, si percorre la strada che conduce a Rocca Grimalda: la prima parte del percorso è pianeggiante, ma poi la strada sale con ampi tornanti fino a raggiungere questo borgo caratteristico, raggruppato attorno al castello dei Malaspina e dei Grimaldi, con la sua torre circolare, i suoi fantasmi e il giardino all’italiana.

Percorrendo il crinale delle colline ovadesi, coltivate a Dolcetto, si raggiunge un altro borgo di origine medioevale dominato da un antico castello con torre quadrata e mura di difesa: Carpeneto continua




 
Circuito di Ovada: la storia ti guida
35 Km

Un circuito che ha l'obiettivo di farci conoscere una realtà storica: quella di Ovada, dal castello al suo Museo paleontologico, realizzato - vero unicum - in una chiesetta del 300... Ecco una cittadina da pedalare anche culturalmente. Ma adesso prendiamo la bicicletta e via alla scoperta di certi curiosi contrasti di mezza collina! Partenza da Piazza Castello di Ovada. Si prende in direzione di Rocca Grimalda svoltando a destra appena oltrepassato il ponte sul torrente Orba. Si prosegue su strada pianeggiante per circa 6 km svoltando poi a sinistra in direzione di San Giacomo continua

 

Giro nelle Valli del Latte

35 Km


continua





 

 

Ovada - Valle Stura passando per il Termo
14,2 Km



Dal paese di Costa di Ovada si prende la strada in direzione di Rossiglione e si oltrepassano in sequenza prima i bivi di Requagliolo e Santa Lucia. La strada nel frattempo diventa sterrata e dopo alcuni brevi strappi più ripidi percorre dolcemente lo spartiacque delle valli stura e orba. Raggiunta nuovamente la strada asfaltata e sconfinato in terreno ligure si prosegue dopo una breve discesa, a destra tra cascine e stalle abitate. Sempre in falso piano si tralascia una strada che scende a sinistra e si perviene ad un secondo bivio dove girando a sinistra sarà possibile raggiungere il paese di Rossiglione.





 

 

Dal Monferrato a Oropa sulle strade di Coppi e del Giro d'Italia
320Km



Un lungo percorso di 320 km che unisce le colline del Monferrato al Santuario di Oropa nel biellese. Otto tappe, tutte con partenza e arrivo in località servite dalle linee ferroviarie per usufruire del servizio Treno+bici. è possibile seguire il percorso secondo il proprio grado di allenamento e il piacere di dedicare del tempo per visitare le località attraversate. Abbiamo segnalato lungo il percorso alcune strutture di accoglienza con servizi dedicati al cicloturista, ma è possibile pernottare in tutte le località attraversate consultando i siti della Aziende Turistiche Locali continua

Tappa 2 - Da Ovada a Novi Ligure - 32,5 Km





 
« InizioPrec.12Succ.Fine »

Pagina 1 di 2

 

8 ottobre

 

ALTO MONFERRATO

 

 

 

 

 




Sito realizzato da Gianni Zillante by joomla!. Designed by: Free Joomla Theme vps Valid XHTML and CSS.